Biblioteca gremita per Rita Rovaris e per le Commissioni

Sala della Biblioteca strapiena martedì 4 marzo, per la serata di presentazione del lavoro svolto dalle commissioni, formate dai cittadini di Verdello che si sono uniti alla nostra lista VERDELLO DI TUTTI, per sviluppare ed approfondire argomenti utili al miglioramento del nostro paese.

Tre le commissioni: Ambiente e Territorio, Scuola e cultura, Servizi sociali e Sport, e tutte hanno presentato una sintesi dei temi che costituiranno il nucleo da cui si svilupperà il nostro programma elettorale per le elezioni comunali di maggio.

Le tre commissioni si erano formate dopo l’assemblea pubblica svoltasi in sala Abbiati nel dicembre 2013, nel corso della quale i nostri consiglieri comunali avevano illustrato l’immobilismo e il danno procurato al paese da questi 5 anni di Amministrazione Albani, ma anche l’impegno costante nel ruolo di opposizione in Consiglio comunale.

Il lavoro dei nostri rappresentanti e gli spunti di riflessione emersi nell’ambito delle commissioni, sono stati sintetizzati ed illustrati dai vari relatori nel corso della serata in Biblioteca. Anche i ragazzi hanno portato il proprio contributo, presentando progetti per far rivivere tutti gli spazi aggregativi di Verdello (piazza, centro storico, parco Giavazzi).

L’intento era di condividere con la popolazione l’esito del lavoro delle commissioni e di accogliere dai Verdellesi suggerimenti ed ulteriori spunti di riflessione. Allo stesso scopo è stato anche realizzato e presentato ufficialmente il sito internet di VERDELLO DI TUTTI, che ha l’obiettivo di essere uno strumento di divulgazione e confronto sui temi che ci stanno maggiormente a cuore per il futuro di Verdello.

La serata è stata preceduta dalla presentazione del nostro candidato Sindaco, Rita Rovaris, che ha espresso di nuovo la passione e l’energia che la animano nel sostenere questo progetto. Un impegno ad essere il Sindaco di tutti ma soprattutto il Sindaco dei più deboli, perché in questo momento difficile proprio i più deboli devono essere sostenuti più di altri .
Rita Rovaris ha ribadito di aver accettato volentieri questa sfida perché negli anni in cui VERDELLO DI TUTTI ha amministrato il paese, ha dimostrato di saper realizzare i propri progetti.

La sfida è quindi lanciata.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.