Resoconto consiglio comunale del 27 novembre 2015

Nel consiglio comunale di venerdì 27sono stati discussi i temi che di seguito riportiamo

1° – ASSESTAMENTO BILANCIO 2015

L’elemento più importante riportato nelle  variazioni di bilancio presenti nell’assestamento al 30 novembre è stato il prelievo di €. 1.325.000 dall’avanzo di amministrazione  e destinato alla realizzazione del 1° lotto di  tangenziale. La finanziaria 2016, che è ancora in fase di approvazione alla camera, prevede la possibilità di prelevare fondi dall’avanzo di amministrazione per la realizzazione di opere pubbliche.

Il  nostro gruppo ha espresso alcune perplessità sull’avviare il primo lotto della tangenziale senza avere alcuna sicurezza che sia poi possibile reperire altri fondi per continuare l’opera il cui costo, come si sa, va ben oltre i 10 milioni di €.   Il sindaco infatti ha chiarito che non vi è alcuna certezza di poter disporre di altri fondi e, per altro, questa opportunità sarà offerta solo dalla finanziaria 2016.

Abbiamo anche chiesto per quali motivo non si sia pensato di prelevare fondi per realizzare altre opere di cui il comune necessita e cha da vari anni vengono messe nel piano delle opere pubbliche ma non vengono realizzate per mancanza di fondi. Ci riferiamo in particolare alla messa in sicurezza delle scuole che necessita di un finanziamento di 200.000 € e non viene fatta e ad altre opere che sono state deliberate nel piano triennale delle opere pubbliche.

Abbiamo espresso quindi tutta la nostra contrarietà per la scelta operata dall’amministrazione.

Altro elemento di novità nelle variazione dell’assestamento è il finanziamento di oltre 27.000 € ottenuto dalla Regione a seguito della presentazione di un progetto per un’area di RIUSO che verrà realizzata nella nuova piattaforma ecologica che, secondo il Sindaco, dovrebbe essere completata entro la fine di febbraio.

Inoltre è stata inserita nel capitolo delle maggiori entrate la somma di oltre 160.000 € di sanzioni erogate per trasgressione al codice della strada negli anni precedenti e mai riscosse che ora è obbligatorio inserire e tentare di recuperare.

Il nostro voto, sia per coerenza con la votazione che avevamo espresso al bilancio di previsione, sia per la non condivisione delle scelte operate in merito al prelevamento dell’avanzo di amministrazione è stato contrario.

Anche il prelevamento dell’avanzo per la realizzazione del primo lotto di tangenziale rischia comunque di essere annullato perché le condizioni per poter utilizzare tali fondi comportano la presentazione del PROGETTO ESECUTIVO dell’opera  alla CUC (Centrale Unica di Committenza) entro i primi giorni di dicembre.  Questo organismo deve fare il bando di gara ed assegnarlo entro il 31 dicembre 2015 perché in base alla nuova normativa i comuni sotto i 10 mila abitanti non possono più fare gare d’appalto in modo autonomo ma devono aderire alla  CUC che è un organismo che raccoglie più comuni e che si incarica dei bandi di gare.

Abbiamo quindi serie perplessità sul fatto che si riesca a fare un progetto esecutivo di una tangenziale in così breve tempo. Se non si riuscirà a presentarlo entro i tempi previsti la possibilità di prelevare l’avanzo di amministrazione sarà annullata.

MODIFICA REGOLAMENTO IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC)  COMPENSAZIONE TRIBUTI.

La normativa consente la possibilità di effettuare delle compensazioni tra IMU e TASI dello stesso anno a cittadini che abbiamo versato nella prima rata una somma maggiore del dovuto e che possono così compensare con la seconda rata senza aspettare i rimborsi ma facendo una compensazione tra crediti e debiti.

E’ stato quindi modificato l’articolo del Regolamento comunale al fine di consentire questa compensazione.

Il nostro gruppo ha accolto positivamente questa proposta di modifica e ha espresso parere favorevole

Dopo la chiusura del Consiglio comunale ci si è accordati per un ulteriore consiglio da svolgersi in data 5 dicembre al fine di deliberare il progetto esecutivo della tangenziale e deliberare l’adesione alla CUC di Brescia.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.